Home Libri Tracce, il nuovo libro di Francesco Dandolo

Tracce, il nuovo libro di Francesco Dandolo

Storie di immigrati in Campania

by Elena Barbato

Il sole di domenica mattina non ha impedito  a studenti, ricercatori, cittadini ed addetti ai lavori di partecipare alla  presentazione del nuovo libro di Francesco Dandolo  “Tracce, storia di immigranti in  Campania dal 1970 a 2020.” In tanti hanno partecipato mostrando interesse ed entusiasmo.

“I libri, quelli belli  ci prendono per mano, ci appassionano e gettano nuova luce nell’ ambiente in cui siamo.” È l’aspetto che si coglie subito dalle parole  dell’autore  che narra, racconta, descrive storie di uomini e di donne  negli ultimi cinquant’anni. Francesco Dandolo professore ordinario al Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Napoli Federico II studia, approfondisce, descrive  le storie di uomini e donne che  giungono da noi portandosi come bagaglio  tradizioni, usi e costumi  di popoli lontani che diventano vicini. Nel libro si parla di migranti, spesso piccoli eroi sobri e laboriosi che si prodigano per il benessere “civile” della nostra società. Sono descritti  tanti nomi, con i loro sentimenti, le loro speranze, il loro desiderio di felicità. Aspetti sistematicamente negati o misconosciuti: eppure risaltano da decenni nei luoghi di lavoro, nelle strade, nei luoghi di culto, nelle case della nostra regione. Le esistenze dei migranti impregnate di dignità e integrità che per comprenderle basta solo conoscerle.

Un libro scritto  con uno stile  lieve e gradevole, di facile lettura è rivolto a chi ha la sensibilità di comprendere che  il tempo, il nostro tempo fatto di multiculturalità e di multirazzialità offre l’opportunità di crescere e di evolversi come ospiti  di una terra che non ha confini.  Insomma, di queste pagine  c’era davvero bisogno, soprattutto in questi giorni in cui guardando quelle croci in riva al mare ci ricordiamo di essere tutti figli  di una sola madre-terra.

 

 

 

Potrebbe interessarti

Sito in wordpress con hosting! Live Performing Arts Palloncini