Home SezioniFormazione “Eccellenze 2022”, a Roma riconoscimento alla William School Music

“Eccellenze 2022”, a Roma riconoscimento alla William School Music

La William School Music tra le scuole più quotate nell’insegnamento della musica a Roma

by Redazionale

Nata solo sei anni fa, posizionata nel quadrante sud est della capitale, la William School Music ha raccolto in questi anni innumerevoli riconoscimenti e premi, sia dalle istituzioni, sia dai mezzi d’informazione, che dal pubblico sempre più numeroso.

Il 6 gennaio è stato consegnato il premio “Eccellenza nella Musica 2022”, notevole riconoscimento consegnato alla William School Music nell’ambito della Prima Edizione delle “Stelle delle Stelle” del Municipio di Roma VI, in una giornata ricca di premiazioni nel mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo; ospite d’eccezione, tra i tanti intervenuti, il comico Antonio Giuliani, anche lui a sua volta premiato essendo nato nel Municipio VI.

Il Premio viene subito dopo quelli ricevuti in Campidoglio il 28 novembre e nell’aula Consiliare del Municipio di Roma il 27 ottobre, sempre per l’attività come scuola di musica.

Il Premio Eccellenza nella Musica 2022

In questa prima edizione del premio, spicca quello della William School Music perché è l’unico dato ad una scuola di musica, da cui la grande importanza per la scuola stessa e per l’intero quartiere. Nata a Torre Maura la WSM ha bruciato le tappe ponendosi per qualità d’insegnamento al primo posto in un municipio tra i più grandi e popolosi di Roma.

 

 

È anche da evidenziare che le istituzioni hanno scelto il brano “Tam Tam di Periferia”, come inno ufficiale della periferia nel Municipio di Roma VI che affiancherà il Gabino, mascotte ufficiale nelle varie manifestazioni.

Il brano, scritto da Fabio Feliziani, musicato da Massimo Pelliccioni, Nicola Di Già e Peppe Sferrazza, entra a pieno titolo come inno della periferia e di tutti quei quartieri che vogliono gridare a gran voce, come dice il testo, “siamo fieri di essere qua!”.

L’importanza del premio non è data solo dal riconoscimento in sé ma dal fatto che a riceverlo sia stata una scuola di musica; nella nostra epoca le scuole di musica sono punto di aggregazione di interi quartieri, ancor più se periferici. In esse si raccolgono diverse etnie, religioni, culture, ceti sociali, che senza differenze e senza ostilità vivono la musica, creando grazie a quest’arte sinergie tra persone e popoli.

Le scuole diventano quindi il punto di partenza di tantissimi ragazzi che credono nei loro sogni e che potremmo ritrovare sui palchi più prestigiosi; anche se così non fosse, avranno comunque un bagaglio di ricordi ed esperienze perché la musica è un valore aggiunto per ognuno di noi.

Potrebbe interessarti

Sito in wordpress con hosting! Live Performing Arts Palloncini