Home News Renato Zero, settant’anni festeggiati con la musica

Renato Zero, settant’anni festeggiati con la musica

by Redazione

Chi non conosce Renato Zero? Che voi siate “sorcini” o meno, bisogna riconoscere a questo grande artista, una grande carica di anticonformismo. Preferito o meno per la battaglia di uguaglianza tra generi ma anche e soprattutto tra anime, il meraviglioso “interprete” – “non chiamatemi cantante” dice di sé- festeggia in stile un compleanno importante, quale dei 70 anni.

A pensarci, sembra ancora un ragazzino, quando sulle note di una geometria che non è reato, insegnava che amarsi va bene, in fondo l’importante è che ci si diverta.  Per quanto per l’uomo medio possa sembrare incredibile, non sembra mostrare gli effetti di l’età che avanza (questo è la vera “arte” in fondo, il continuare a essere “bambini” in un corpo che cambia).

Come un fanciullo perciò, non può che regalarsi e regalare nuove emozioni Renato Zero con “Zerosettanta“, un’opera unica in tre album, il primo dei quali uscirà il 30 settembre 2020, e poi attesi in ottobre e novembre, ogni 30 del mese, gli altri due. Saranno 40 gli inediti per riassumere la sua visione poetica e per celebrare la sua “rinascita”.

Potrebbe interessarti

ECG a domicilio Napoli Polisonnografia a domicilio Napoli Palloncini