LDD talking dance
Home SezioniEventi “LDD Talking dance” un incontro per i lavoratori della danza

“LDD Talking dance” un incontro per i lavoratori della danza

by Silvia Autorino

In un clima in cui è necessario darsi forza attraverso l’unione e la condivisione, risulta fondamentale creare comunità condivise per superare le difficoltà del passato e del futuro. La rappresentanza del mondo dello spettacolo si dà voce attraverso iniziative che coinvolgano più operatori del settore.

È così che attraverso forum, iniziative virtuali, tavoli di lavoro e conferenze online, i Lavorator_della danza partono dal basso e si fanno sentire per cercare di ottenere tutte le dovute tutele in quanto lavoratori. Il gruppo CCNL Lavorator_ spettacolo danza nasce due anni fa da un’idea di Manolo Perazzi e Valeria Russo, con l’intento di occuparsi della tutela dei lavoratori dello spettacolo. Negli anni hanno raccolto e segnalato al sindacato situazioni contrattuali legate allo spettacolo che non permettevano di rispettare i termini predisposti dal CCNL (Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro) cercando così di migliorare le condizioni contrattuali degli artisti in Italia.

Durante questo periodo di emergenza le segnalazioni di difficoltà da parte dei lavoratori dello spettacolo si sono triplicate: spettacoli annullati, ore di insegnamento o di prove perse, cachet sfumati. Una situazione complessa e delicata, ma dove sono riusciti ad ottenere dei risultati positivi come l’inclusione all’interno del decreto Cura Italia di molti artisti che non godevano di ammortizzatori. Da qui è nato il nucleo organizzativo formato da Giselda Ranieri, Elisa Ferrari, Riccardo Olivier, Irene Russolillo, Manolo Perazzi e Valeria Russo creando la rete Lavorator_ della danza e sviluppando le Antenne Regionali. Gli obiettivi di principio del gruppo si sono arricchiti: creare reti di condivisione e consapevolezza sulla conoscenza dei diritti e dei doveri degli artisti come lavoratori, creare una coscienza collettiva non accettando contratti compromettenti o che non tutelino il lavoratore, riconoscimento dello statuto sociale dell’artista, riforma della formazione artistica, etc. Si propone una riflessione sistematica di settore favorendo una autoconvocazione al percorso proposto di informazione, confronto e consapevolezza. Per condividere e supportare gli argomenti del settore hanno creato dei tavoli di lavoro Regionali o Nazionali in cui si discute sulle varie istanze che riguardano i lavoratori della danza. I gruppi su Telegram e le videoconferenze permettono di esporre i propri intenti in maniera orizzontale e condivisa da tutti. Alcuni dei tavoli di lavori attivi sono: formazione, riapertura, ponti (dove si parla anche delle connessione con le istituzioni), danza digitale, azioni danza, CCNL.

Il 28 Maggio ci sarà l’evento LDD Talking Dance, un incontro virtuale con una videoconferenza in diretta creato, non solo per chiarire a tutti gli intenti dei tavoli di lavoro, ma anche per confrontarsi, porre domande e riflessioni condivise; sarà il primo evento che coinvolgerà tutti i Lavorator_ della danza della Nazione. Un momento di scambio che, grazie a degli interventi musicali e dj set in diretta, darà inoltre la possibilità di ascoltare della buona musica creando un momento di festa che possa coinvolgere tutti dalle proprie case. L’evento è dalle ore 17.00 alle 22.00, per partecipare e conoscere la programmazione basta seguire la Pagina del Lavorator_della danza su Facebook.

 

Potrebbe interessarti

Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche Cucina Italiana Sito in wordpress con hosting!